Libri al sole

EMAIL Stampa COM_EVENTLIST_EXPORT_ICS

L'Era dei Libri a Empoli - Una notte in biblioteca

Evento 

Titolo:
L'Era dei Libri a Empoli - Una notte in biblioteca
Quando:
22.10.2011
Dove:
Empoli - Empoli
Categoria:
Archivio

Descrizione

Nel cuore di Empoli, tra le mura di un imponente complesso monumentale dedicato alla cura e alla conservazione dei libri e della cultura, la tradizione si rinnova e trasforma la biblioteca cittadina in una fucina di idee, divertimenti, laboratori ed eventi inattesi.

Una notte in biblioteca 2011, che si svolgerà sabato 22 ottobre 2011 con una non-stop dalle 16 alle 2 di notte, è l'occasione per ribadire che la biblioteca non è solo libri e lettura, ma soprattutto un luogo creativo, sociale, locale e al tempo stesso universale, nel quale è possibile trovare la soddisfazione di molteplici bisogni: da quelli della lettura e della conoscenza a quelli della socializzazione e dello svago.

Giunta ormai alla sua terza edizione, la Notte in Biblioteca 2011 sarà ricca di sorprese e novità.

Il format dell’evento si ispira alla multiformità dell’offerta, il leit motiv alle “pagine animate”: spettacoli, musica, teatro, danza, laboratori creativi e attività manuali, mostre mercato, meraviglie artigianali, esposizioni, attività tecnologiche, fanno da corollario agli eventi principali, selezionati tra le migliori offerte culturali del mercato. Si passeggia tra gli scaffali, si è incuriositi da una copertina, si apre il libro per scoprire che la biblioteca pubblica è ricca di idee, non fa distinzioni, si occupa di tutto, è ricettiva, contemporanea e urbana.
Dai libri "escono" esposizioni e installazioni, note itineranti, canzoni, spettacoli di teatro, balletti, giochi, travestimenti, laboratori di illustrazione e di scrittura creativa; escono giocolieri, cantautori e poeti, astronomi e informatici, gruppi rock, blues e jazz, artisti e artigiani, costruttori e restauratori, appassionati di ogni tipo e amanti di ogni disciplina.

Tutte le iniziative si concentrano nello spazio di una notte, si susseguono e si ripropongono, si trasferiscono di stanza in stanza, di ora in ora, offrendo al pubblico una vasta gamma di opportunità di cui approfittare.

Il tema principale di questa terza edizione è “il femminile”, coniugato come sempre con l’amore per il libro e la lettura.

Per questo, Empoli e la sua biblioteca, sono liete di ospitare, in occasione della manifestazione,  il primo raduno nazionale delle Persone Libro dell’Associazione Donne di carta, un’associazione di libere lettrici che, ispirate alle vicende narrate da Ray Bradbury in Fahrenheit 451, convergono la loro passione nell’apprendimento di libri o parte di libri che poi condividono con il pubblico per le strade, nelle biblioteche, nei locali pubblici, nelle scuole. Decine di donne di tutte le età sfileranno nel pomeriggio, per le vie del centro, per raggiungere  Piazza Farinata degli Uberti dove “diranno” i loro brani, diventando il loro romanzo, la loro poesia, il saggio preferito per poi proseguire verso la biblioteca dove saranno ben liete di continuare a trasformarsi in libri e raccontarsi al pubblico.

Il raduno, nato da un’idea della scrittrice fiorentina Lidia Castellani, sarà anche l’occasione di partecipare ad un momento di formazione per tutti quelli che vogliono provare a muovere il primo passo da Persona Libro. L’inizio di uno straordinario viaggio da continuare insieme alle altre cellule toscane già consolidate.

Le persone libro affermano la femminilità intraprendente, quella che sarà ribadita nella serata dalle parole e dagli scritti delle molte scrittrici invitate a parlare di lettura e letteratura: da Barbara Baraldi, autrice di Scarlett e de La bambola dagli occhi di cristallo a Eliselle e Giovanna Luini.

E oltre ai libri, il programma di quest’anno prevede una successione mozzafiato di attività divertenti e originali per adulti e bambini: si comincia alle 16 con le iniziative per i ragazzi, e si prosegue fino a notte fonda con molte “imprese” interessanti, emozionanti ed estreme.

Il Cenacolo del Convento ospiterà nel pomeriggio lo spettacolo di burattini e di marionette del bravissimo Paolo Valenti e, con le atmosfere delle fiere di un tempo, lo spettacolo di fachirismo del Saraceno Marco Cardona, capace di incantare i serpenti e di stupire grandi e piccini.

Il Chiostro del Convento sarà inondato di movimento, con i giochi della Uisp, l’Hip Hop di Effedanza e i giochi del Centro Accoglienza di Empoli.

La Sala Torre, che si affaccia nel chiostro, si trasformerà nella “Casa degli specchi”, uno spazio video-interattivo curato da Valentina Grigò: provare per credere… e per sognare nuove avventure da raccontare più avanti, nello spazio di raccolta dei sogni ospitato nella Sala doppia insieme alla “Disogniamoci” (dell’editore Coccole & Caccole), gentilmente resa disponibile dalla libreria Mondadori di Empoli.

La musica sarà una protagonista di eccezione, grazie alla fondamentale  collaborazione del CAM - Centro Attività Musicali di Empoli e del Centro Studi Musicali “Ferruccio Busoni”. Dalle 19 alle 22, il Chiostro ospiterà concerti di clarinetti jazz, di musica irlandese e di archi, fino ai “fuochi” finali, “sparati” dalla vulcanica live band dei Metrò, che ci accompagneranno e ci faranno ballare fino alle prime luci del mattino.

Il grande Auditorium della biblioteca sarà invece invaso, nel pomeriggio, da fantasiosi artigiani che sveleranno i segreti del libro e della scrittura: dall’esperienza di Paola Lucchesi con il suo laboratorio di fabbricazione della carta al Museo didattico sulla civiltà della Scrittura di San Miniato; dal laboratorio di restauro del libro di Massimiliano Pandolfi, all’incisione di Silvia Borgogni, alla cucitura dei quaderni di Nunzia Morosini e la sua CosmoLibrItaliana. I bambini potranno anche sperimentare l’emozione di trasformare un pezzo di cartone in un fantastico meccanismo animato grazie alla fantasia e abilità di Giampaolo Mazza. Potranno inoltre stupirsi con le letture animate e i laboratori sperimentali dell’Editoriale Scienza (Gruppo Giunti), che quest’anno si occuperà di pipistrelli e alimentazione, e divertirsi con i giochi del Principe Ranocchio, gli sparapalle, le trottole e meteore direttamente dalla Ludoteca artigianale dell’Ingegneria del Buon Sollazzo.

Per gli appassionati di musica gli esperti del CAM allestiranno uno spazio dove i più piccoli potranno costruire i loro primi strumenti musicali usando pasta, riso e altri golosi componenti.

Per i grandi che hanno voglia di mettere alla prova le proprie abilità creative e manipolative non mancheranno i laboratori di Origami e Chirimen dell’associazione culturale Giapponese Lailac, i laboratori di intarsio del Centro Trovamici, la pittura di Arte Fontanarosa e per chi vuol sperimentare l’arte  della cura dei bonsai, uno spazio dedicato alla lavorazione di questi splendidi alberi in vaso.

La biblioteca continuerà ad animarsi anche dopo cena con  lo spettacolo “Tranquilli!!!” di André Casaca (Teatro C’Art), ospitato nel cenacolo degli  Agostiniani, con “Spaccami il cuore. A suon di carezze almeno” di Andrea Kaemmerle (Teatro Guascone) e con la “Musica per ciarlatani ballerine e tabarin” dei fiorentini Camillocromo, allestito nella restaurata sala ottocentesca, inaugurata per l’occasione con una memoire dedicata a Renato Fucini, interpretato da Andrea Giuntini con l’accompagnamento musicale dei Vincanto.

Anche quest’anno, le associazioni del territorio parteciperanno numerose con i loro stand informativi e le loro storie da raccontare. Inoltre, direttamente da Bologna, il fumettista Andrea Borgioli darà segno alla fantasia realizzando un live painting.

http://www.comune.empoli.fi.it/biblioteca/DUS/DUS.htm

Allegati

Download Depliant
Download Manifesto

Sede

Mappa
Venue:
Empoli
Via:
Via Camillo Cavour 36
Cap:
50053
Città:
Empoli
Provincia:
Firenze
Paese:
Paese: it

Prossimi Eventi

Seguici su

Newsletter

Contattaci

You are here: Home Eventi Scuole L'Era dei Libri a Empoli - Una notte in biblioteca

Vi Segnaliamo

Partner